luglio 28, 2016

La scuola di vela

follow link Un Decreto Ministeriale del 3 marzo 1980, autorizza il Club Nautico Marina di Carrara a gestire nella propria sede una scuola di guida nautica, svolgere esami ed a rilasciare le patenti per il comando e la condotta di imbarcazioni a vela ed a motore. Questo decreto che suona implicito riconoscimento dell’attività svolta dal Club nel campo dell’ insegnamento della navigazione a vela, da diporto ed agonistica, fin dai primi anni della sua fondazione, ha consentito all’istituzione di dare un ordinamento organico, sia sotto l’aspetto didattico Che sotto quello legale, alla sua struttura educativa.

http://funeralflowershub.com/?p=personal-statement-for-high-school Struttura:

http://www.suannmotorandpump.com.au/outline-template-for-research-paper-apa/ outline template for research paper apa – Di iniziazione e di perfezionamento:

view – Per patente nautica entro ed oltre le 6 miglia:

http://wordandspiritmedia.com/creative-writing-how-to-get-started/ – Professionali per marinai da diporto:

http://ellyservicedirectory.com/help-me-write-an-essay-about-myself/ help me write an essay about myself – Per comandanti di nave da diporto:

http://graficafabricolor.com.br/?p=paper-writing-website DSC_0049 - 1

http://perfectperceptionmedia.com/buy-academic-papers/ Gli allievi della Scuola di Iniziazione, attendono il loro turno, su una imbarcazione d’appoggio,per discendere gli Optimist. 

go Centinaia di giovani, alcuni dei quali si sono distinti e si distinguono nell’agonismo velico ed adolescenti che costituiscono le future speranze del Club e della vela nazionale, sono passati attraverso i corsi di iniziazione e perfezionamento, che dirige attualmente la Prof.ssa Bianca Maria Piccini, con la quale collaborano gli istruttori federali Massimo Santella, Paola Fiaschi e Guglielmo Vatteroni. Gli alunni di questi corsi apprendono la teoria della navigazione a Vela e passano, per la pratica, attraverso l’Optimist ed il Flying Junior

see DSC_0050 - 2

research paper on domestic violence Gli allievi seguono l’istruttore nelle sue indicazioni. L’entusiasmo, molla d’ogni realizzazione non scarseggia certo fra questi ragazzi

Write A Persuasive Paragraph arancione. Per sostituire quest’ultima deriva, con una più adeguata alle attuali esigenze dell’allenamento avanzato, il Club ha adottato l’Astrella, un monotipo disegnato da Alberto Rovai e Mario A. Tagliagambe, all’esame in questo momento della Commissione Tecnica della F.I.V. presieduta dall’Ing. Gianfranco Bertelli. E intenzione dell’istituzione promuovere la diffusione della nuova deriva, che costruisce il Cantiere Tonelli e Pezzica, a livello nazionale in mode da poter organizzare regate di iniziazione dei giovani all’agonismo, fra circoli viciniori. La patente nautica per navigate entro ed oltre 6 miglia dalla Costa è oggi un documento indispensabile per armatori e per diportisti nautici che desiderino realizzare dalla piccola crociera alla navigazione di un certo impegno. I corsi per il conseguimento di detta patente si svolgono durante otto fine settimana con lezioni teoriche e pratiche. Le lezioni teoriche sono impartite in una apposita sala della sede sociale, quelle pratiche a bordo di due cabinati e di una pilotina di proprietà del Club. Il capitano di lungo corso Enrico Cordiviola, veterano della navigazione velica commerciale e Cap-Hornier, è stato il primo direttore dei corsi. Gli è succeduto nella carica il capitano di lungo corso Francesco Menconi, coadiuvato nell’insegnamento teorico dal Prof. Paolo Vannucci. Per la pratica della navigazione e dell’attrezzatura Angelo Ghirlanda, Adriano Maggiani e Mario Telara, uomini con migliaia di miglia navigate a Vela in mari ed oceani di tutto il mondo, completano, con Roberto Fanciulli per la propulsione meccanica, il quadro insegnanti. La Commissione d’Esami — Che, come abbiamo detto, è nominata dalle autorità del Club e svolge il suo lavoro nella sede sociale — e composta dai comandanti Gianfranco Mazzanti, Presidente e Stefano Laricchiuta e dal padrone marittimo Ambrogio Bruzzi ed ha come segretario il Cav. Nino Menchelli. Dall’inizio dei corsi ad oggi oltre 100 aspiranti hanno ricevuto la loro patente. Il diploma di comandante di nave da diporto, che nei paesi d’antica tradizione marinara ed in quelli Che s’ispirano ai primi, e titolo indispensabile per realizzare la navigazione d’altura, trova da noi la sua ragion d’essere nel tonnellaggio della barca: oltre le 50 tonnellate e richiesto il diploma di comando, al di sotto delle 50 è sufficiente la patente oltre le 6 miglia. Numerosi

essays to purchase DSC_0051_images_thumb_medium250_0 - 3

http://fullyfurnishednyc.com/application-writing-essay-on-drug-abuse/ Un’aspetto dell’aula dove si impartiscono le lezioni teoriche dei Corsi per patenti e per Marinai Professionisti da Diporto

giovani che aspirano al comando di imbarcazioni da diporto (oltre le 50 tonn.) trovano nel diploma il titolo Che consacra la loro Capacita professionale, acquisita generalmente, nei suoi aspetti pratici, su piccoli e medi Cabinati. Infatti, per l’ammissione a questo corso è richiesta la patente per condurre imbarcazioni ad oltre 6 miglia dalla costa. Il programma prevede un intenso training nella navigazione d’altura. I corsi, infine, per marinai da diporto, che il Club gestisce in collaborazione con la Comunità Montana della Apuane, preparano quei giovani che aspirano a realizzare un’attività professionale a bordo di yachts a vela ed a motore e che ricevono, alla conclusione del corso e dopo avere superato gli esami finali, oltre il diploma che li accredita come professionisti della navigazione da diporto, la patente per condurre imbarcazioni oltre 6 miglia dalla costa. Da questi corsi sono usciti oltre 30 giovani che hanno trovato rapido impiego ed adeguata remunerazione. Alcuni, imbarcati su grandi yachts, si sono distinti per disciplina, senso della responsabilità e Capacità professionale ed hanno raggiunto rapidamente posti di responsabilità a bordo di alcuni dei più grandi velieri della nostra flotta da diporto.

DSC_0052 - 4

what should i write my college application essay about Da questi corsi sono usciti giovani, come Riccò, ritratto nell foto, che hanno raggiunto posti di responsabilità a bordo dei maggiori velieri della nostra flotta di diporto