Dorso. Due atleti del Club agli Italiani di Roma.

Nuoto, Campionato Italiano di Categoria, Roma, Piscine del Foro Italico, 1-8 Agosto 2023

14esimo tempo e quarta del suo anno. Emmanuela Leu, la dorsista del Club Nautico Marina di Carrara, ha concluso con questo risultato i Campionati Italiani di Categoria nei 100metri dorso. Dopo aver centrato l’ingresso nella Finale-A, l’atleta carrarese allenata da Giacomo Menconi si è guadagnata il diritto a gareggiare tra le migliori dieci d’Italia dopo aver migliorato, nel corso delle batterie eliminatorie del mattino, il proprio personale con il tempo di 1’07.85. Poi, nella finale, una lieve flessione ha intaccato la performance della dorsista gialloblu che ha chiuso con 1’08.32: tempo che la colloca al 14esimo posto in Italia e quarta tra le dorsiste Classe 2010.

La Leu, che era riuscita a qualificarsi agli Italiani anche nella distanza dei 200metri dorso con il 16esimo tempo tra le atlete italiane della sua categoria, ha mancato l’accesso alla Finale-B sebbene fosse un obiettivo alla sua portata. È dal 2014 con Rebecca Coppedè che il Club Nautico Marina di Carrara non classificava un’atleta ai Campionati Italiani Estivi di Roma.

A bordovasca con l’Allenatore Giacomo Menconi, Emmanuela Leu e Davide Giorgini

L’altro atleta del sodalizio carrarese, Davide Giorgini, purtroppo ha mancato l’accesso alla Finale riservata agli atleti 2009. Giorgini, dopo aver guadagnato la qualificazione ai Campionati Italiani di Categoria nei 200metri dorso con il tempo di 02’19.91, ha vissuto nella Capitale la sua prima esperienza sul palcoscenico nazionale a coronamento di una stagione agonistica particolarmente intensa. La qualificazione di Giorgini tra i primi venti d’Italia rappresenta in sé un traguardo significativo visto che è dal 2011 con Simone Pasquali che il Club Nautico Marina di Carrara non classificava un atleta ai Campionati Italiani Estivi di Roma.

Emmanuela Leu con Thomas Ceccon, Campione del Mondo 2023 nei 50farfalla e Primatista Mondiale nei 100dorso
Davide Giorgini con Thomas Ceccon, Campione del Mondo 2023 nei 50farfalla e Primatista Mondiale nei 100dorso

Il Campionato Italiano di Categoria è stato l’ultimo appuntamento della stagione agonistica che ha permesso agli atleti gialloblu di vivere importanti emozioni: dall’esperienza di nuotare nella “piscina più bella del mondo” condividendo la vasca e il piano-vasca con atleti del calibro di Thomas Ceccon, fresco Campione del Mondo nei 50farfalla e primatista mondiale nei 100dorso, all’orgoglio di sentire il proprio nome e quello della propria squadra riecheggiare lungo i grandi spalti dagli altoparlanti.

“Considerando che in città non ci sono spazi acqua- ha commentato il Presidente del Club Nautico Carlandrea Simonelli- i risultati dei nostri atleti sono ancor più degni di nota e ci auguriamo -ha concluso Simonelli- che i successi agonistici del Club Nautico Marina di Carrara possano essere lo stimolo per le Amministrazioni locali alla progettazione e la realizzazione di strutture sportive adeguate.” 

Carlandrea Simonelli, Presidente Club Nautico Marina di Carrara

Ricordiamo, infatti, che oltre ai successi nel nuoto, il Club Nautico quest’anno ha raggiunto la storica promozione in Serie A-2 della Squadra di pallanuoto che giocherà nel Girone-Nord e si allenerà tra La Spezia, Lavagna e Sori in mancanza di spazi acqua adeguati in città.

LOS

Il marconista