RS-Feva. Tre equipaggi gialloblu alla Nazionale di Santa Marinella

RS-Feva, II Nazionale, Santa Marinella, 17-19 Maggio 2024.

Ha chiuso al 22esimo posto assoluto, ottavo nella categoria Misto, il doppio carrarese Lorenzo Caio Beretta-Anna Elettra Ricci che nel bilancio della manifestazione hanno anche un sesto posto nella quinta prova. “Regata durissima -ha commentato l’Allenatore carrarese Lorenzo Cusimano- una delle più dure degli ultimi anni: il vento leggero e molto, molto oscillante ha reso difficile il campo per gli equipaggi.”

Tra i 57 scafi sulla linea di partenza e al termine delle nove prove disputate, 28esimo posto per Tommaso Giannotti-Alessandro Rizzo. “Capita che -ha commentato Cusimano- nel caso di sostituzione di un membro dell’equipaggio, in questo caso Alessandro sostituiva Daniel Rota, manchino quegli automatismi che in regata fanno la differenza, soprattutto in competizioni importanti come questa.” 

Al 51esimo posto il doppio Carolina Dori-Luca Abba che a causa di un problema alla barca non è riuscito a partire nella terza prova ed ha pagato caro il BFD nella settima regata.

Questi i risultati dei Gialloblu in trasferta nella venue di Santa Marinella ospiti del Club Nautico Guglielmo Marconi che ha organizzato la Seconda Nazionale del circuito della Classe RS-Feva e che ringraziamo per l’ospitalità.

La III Nazionale sarà a Sulzano, Lago d’Iseo, dal 5 al 7 Luglio 2024.

LOS

Anna Elettra Ricci
Lorenzo Caio Beretta ed Anna Elettra Ricci
Il marconista

RS-Feva. Argento e bronzo assoluto ed oro nel misto.

RS-Feva, Regata Zonale, LNI Follonica, 11-12 Maggio 2024.

Argento all’equipaggio Tommaso Giannotti-Alessandro Rizzo, bronzo per Lorenzo Caio Beretta-Anna Elettra Ricci che hanno vinto anche l’oro nella categoria “misto”. Dietro al doppio della LNI Follonica Lusini-Parinelli che con 4 punti si è piazzato davanti agli undici equipaggi sulla linea di partenza, questo il podio per i Gialloblu in trasferta per la Terza Zonale del circuito RS-Feva. Settimo l’altro equipaggio carrarese presente sullo spot e composto da Carolina Dori e Luca Abba.

Si è regatato soltanto nella giornata di sabato: il bel maestrale attorno ai 10-12 nodi ha permesso di disputare quattro prove e far entrare lo scarto.

“I ragazzi stanno crescendo -ha commentato l’Allenatore carrarese Lorenzo Cusimano- e sono soddisfatto. Molto ragionatoil secondo posto di Tommaso ed Alessandro che hanno maturato sensibilità sul campo di regata. Bene anche Lorenzo ed Anna, Carolina e Luca.”

Il prossimo appuntamento sarà la Seconda Nazionale a Santa Marinella in programma dal 17 al 19 Maggio presso il Circolo Nautico Guglielmo Marconi.

LOS

Il marconista

RS-Feva. Alla Zonale di Marina di Carrara è podio per il doppio Beretta-Ricci

RS-Feva, Regata Zonale, II Zona FIV, Marina di Carrara, 23-24 Marzo 2024.

Al termine di due giornate e sei prove, la Lega Navale di Follonica è salita sui due gradini più alti del podio carrarese: primo assoluto l’equipaggio Giulia Lusini-Camilla Parrinelli che, con sei punti e nove di distacco dai compagni di squadra, ha vinto anche il Primo Femminile. L’argento è andato a Matilde e Giovanni Lucifora, anche Primo Misto, che ha concluso con 15 punti. Nelle acque di casa il Misto carrarese Lorenzo Caio Beretta-Anna Elettra Ricci, al debutto come coppia, ha conquistato il terzo posto con pari punti rispetto ai secondi.

Giulia Lusini-Camilla Parrinelli
Matilde e Giovanni Lucifora
Lorenzo Caio Beretta-Anna Elettra Ricci

Particolarmente emozionante il premio Under14 che è andato al giovanissimo equipaggio del Club Nautico Follonica composto da Fabio Sabatini ed Anita Casini che, nonostante le difficili condizioni del mare ed un’onda di quasi tre metri nella seconda giornata, non ha mai mollato ed ha partecipato con tenacia esemplare in cinque prove su sei.

Fabio Sabatini ed Anita Casini

Il Presidente del Club Nautico Marina di Carrara, Carlandrea Simonelli, ha fatto arrivare i suoi saluti durante la cerimonia di premiazione mentre era impegnato nelle regate del Golfo della Spezia: “Ringrazio della partecipazione e mi complimento con questi giovani atleti e i loro allenatori-ha commentato- che con entusiasmo si dedicano a questa bellissima disciplina sportiva.”

Le due giornate sono state caratterizzate da vento costante attorno ai sette-dieci nodi e da una fastidiosa onda lunga, salita fin quasi a tre metri nella seconda giornata, che ha reso complicate le condizioni per i regatanti e tutto il personale in acqua.

“Siamo molto orgogliosi di aver ospitato i Fevisti della Zona -ha commentato  Lorenzo Cusimano, allenatore del Club Nautico Marina di Carrara- e ci auguriamo che i prossimi appuntamenti della Classe siano molto partecipati.”

Il Club Nautico ringrazia gli Atleti, gli Allenatori intervenuti e il Comitato di Regata che, presieduto da Luigi d’Amico, era composto da Gigi Porchera e dall’Aspirante Vincenzo de Meo. Nicola Bucci al pin della bolina, Alberto Fanciulli e Gabriele Martini posaboe.

Prossimo appuntamento la Zonale di Santa Marinella il 6 e 7 Aprile 2024.

LOS

Il marconista

RS-Feva. Tre equipaggi gialloblu alla Zonale del San Bart

RS Feva, Regata Zonale, Almost Spring, San Bartolomeo al Mare, 09-10 Marzo 2024

É quinto l’equipaggio gialloblu Tommaso Giannotti-Daniel Rota al temine delle cinque prove che sono state disputate nelle acque antistanti il Circolo San Bart, organizzatore della manifestazione. Non sono bastati i due secondi piazzamenti a scalare la classifica fino al podio che era di certo alla portata della coppia carrarese.

Cusimano- aiutano a maturare e a crescere agonisticamente per migliorare la tattica e la conduzione della barca.”

Andrea Bontempi, timoniere Optimist del Club, alla barra del Feva con Luca Abba in sostituzione di Carolina Dori, ha concluso al nono posto davanti all’altro equipaggio gialloblu Lorenzo Anta-Niccolò Laveneziana.

Attendiamo la prossima Zonale in programma al Club Nautico il prossimo 23 e 24 marzo dove sono attesi una ventina di equipaggi.

LOS

Il marconista

Vela, derive. Regata di Circolo per lo scambio degli auguri

Vela Derive, Regata di Circolo degli Auguri, Club Nautico Marina di Carrara, 24 Dicembre 2023.

Con la Regata di Circolo tutti i velisti delle classi giovanili del nostro Club si sono scambiati gli auguri di Natale. Organizzata dagli Istruttori delle squadre gialloblu e dagli amici più stretti, Matteo Zanza, Lorenzo Cusimano, Lorenzo Cianchi, Elena Masoni, Pietro List e Francesco Graziani, la regata si è svolta nello specchio di mare davanti al porto dove il Comitato di Regata ha apparecchiato il campo e supervisionato la competizione amichevole.

La regata è stata anche analizzata nel debriefing a terra come uno dei tanti momenti costruttivi d’allenamento.

E dopo, in un’atmosfera gioiosa e di festa, si è svolta la premiazione nella Sala Nautica riservata alle Classi Giovanili dove i velisti hanno condiviso la tavola insieme agli Istruttori. Una bella iniziativa che ha permesso lo scambio degli auguri all’insegna della condivisione e della convivialità. È questa una delle ricette, crediamo, per costruire il senso di appartenenza al proprio Club e stringere il legame con i compagni di squadra.

Questa la classica:

-Optimist:

1)Mattia Cesare Valentini 2)Andrea Bontempi 3)Andrea 4)Leonardo Luigini 5)Andrej Jonet.

-RS-Feva:

1)Tommaso Giannotti-Daniel Rota 2)Lorenzo Beretta-Anna Elettra Ricci 3)Lorenzo Anta con due prodieri che si sono alternati Niccolò ed Edoardo Rossi 4)Carolina Dori-Luca Abba 5)Alessandro Rizzo-Filippo Costa.

-29er:

1)Luca Scopsi-Jacopo Gasparotti 2)Giulia V. Merulla-Caterina Franzini 3)Matteo Franciosi-Edoardo Porchera 4)Matteo Graziani-Gianmaria Grassi 5)Eleonora Anta-Edoardo Casella 6)Edoardo Rossi-Lavinia Laurà / Baldi – Cardini ( si sono alternati sulla barca della classe)

LOS

Il marconista

Assemblea Sociale

Assemblea Sociale, 21 ottobre 2023.

In questo anno non ancora concluso, “molte sono state le cose successe sia sul fronte sportivo che su quello societario.”

Il Presidente Simonelli ha introdotto così il suo intervento all’Assemblea che si è svolta nella Club House del Club Nautico, sabato 21 ottobre, davanti ai centoundici Soci intervenuti.

Presidente Carlandrea Simonelli

Sul fronte sportivo il Presidente Simonelli ha ricordato le numerose manifestazioni ospitate al Club Nautico che hanno trovato il loro culmine nel Campionato Italiano Assoluto d’Altura e nel Test Event Optimist in vista dell’European Championship 2024 quando giungeranno a Marina di Carrara i migliori timonieri optimist del mondo. Con la consueta professionalità del personale del Club, le manifestazioni sportive sono state organizzate a terra e in mare all’insegna di un’ospitalità allargata che si fonda sul riconoscimento del ruolo primario dello sport per la crescita individuale e sociale che deriva dallo svolgimento dell’attività agonistica.

Nella relazione del Presidente Simonelli anche i risultati degli atleti gialloblu che hanno gareggiato in casa e in trasferta nelle diverse sezioni sportive e di cui anche il Marconista ha fatto il racconto su queste pagine.

Il settore sportivo ed agonistico rappresenta l’essenza del Club Nautico Marina di Carrara che è stato fondato settant’anni fa con l’intento specifico di offrire un luogo in cui tutti i giovani del territorio potessero spendere il proprio tempo libero nei valori dello sport.

Nel settantesimo che il Club celebra quest’anno, l’obiettivo di Mario Frugoli e degli altri Fondatori del sodalizio carrarese è stato perseguito da allora con costante impegno, perseveranza e determinazione nella consapevolezza che lo sport, oggi come allora, è in grado di salvare i giovani della provincia da abitudini non salutari o addirittura pericolose.

La vocazione del Club Nautico sul territorio è dal 1953 una vocazione squisitamente sportiva in cui i Soci tutti, nelle singole discipline di vela, nuoto, pallanuoto, tennis, padel e pesca sportiva, partecipano alle attività del sodalizio in modo attivo condividendo lo spirito e gli ideali.

Sul piano societario sono stati ricordati i lavori di ristrutturazione che, progettati nel corso del 2022, sono stati realizzati in tempi record e conclusi nei primi mesi del 2023. Infatti, a partire dall’inizio di aprile, la segreteria è stata ripristinata nei nuovi locali; è stato aperto il bar e il ristorante al piano terra; sono stati consegnati ai Soci i locali al primo piano che costituiscono un’elegante Club House coerente con la gloriosa tradizione del Circolo.

Sono stati ultimati anche i lavori all’esterno dell’edificio principale compresa la pavimentazione, le aiuole e la Base Nautica a monte dello scivolo per l’alaggio delle derive, dove è stata realizzata la nuova cala vele, il magazzino e la Sala Nautica per le attività didattiche. A breve anche la palestra ripavimentata ospiterà le attrezzature per permettere gli allenamenti e la preparazione atletica degli agonisti delle classi giovanili. Ora il Club dispone  di una rete WiFi capace di coprire l’intera sede sociale pontili compresi.

LOS

Il marconista

RS-Feva. Agli Italiani il 15esimo di Casella-Rossi è il miglior piazzamento

RS-Feva, Campionati Italiani Giovanili in Doppio, Garda Trentino, Fraglia Vela Riva del Garda, 7-10 Settembre 2023.

Al termine di otto prove di qualificazione e sei di finale, il migliore piazzamento è il 15esimo posto della coppia Edoardo Casella-Edoardo Rossi che sono riusciti a scalare nove posizioni rispetto alle selezioni.

Edoardo Casella ed Edoardo Rossi

É riuscito a conquistare la prestigiosa Flotta Gold anche l’equipaggio Tommaso Giannotti-Daniel Rota che ha poi concluso al 41esimo posto. Peccato per Eleonora Anta-Lavinia Laurà che dopo essersi classificate in Gold, sono finite in coda alla classifica a causa di una grave danno subíto dallo scafo.

Eleonora Anta e Lavinia Laurà
Eleonora Anta e Lavinia Laurà

Nella Flotta Silver oltre all’equipaggio Carolina Dori-Luca Abba (21esimi) anche il nuovo doppio composto da Filippo Costa ed Alessandro Rizzo (27esimi).

“Trasferta molto interessante su uno spot caratterizzato da ottima pressione -ha dichiarato a caldo l’allenatore dei Gialloblu Lorenzo Cusimano- in cui si sono messe in evidenza le potenzialità degli equipaggi da cui ci si aspetta, nella prossima stagione, il salto di qualità. Bene anche gli equipaggi meno esperti che non hanno mai mollato e sono rimasti concentrati su un campo impegnativo confrontandosi con i migliori d’Italia.”

Lo specchio d’acqua del Garda Trentino tra Riva e Torbole, passando per Arco, ha regalato ai regatanti dei Campionati Italiani Giovanili in Doppio una settimana di grazia. Ogni mattina fino alle 10 ha soffiato il Peler, vento da Nord anche molto intenso. Dopo l’Ora, la brezza termica da Sud che parte dai 10 nodi e arriva anche a 18, ha soffiato puntualmente sui campi di regata.

Prossimo appuntamento il Meeting Zonale di Marina di Carrara (16-17 Settembre) e a seguire il Meeting d’Autunno di Riva del Garda (7-8 Ottobre)

LOS

Il marconista

RS-Feva: oro all’Equipaggio Gialloblu Edoardo Casella-Edoardo Rossi alla Terza Interzonale

RS-Feva, Terza Interzonale, Club Nautico Marina di Carrara, 20-21 maggio 2023

Conquistano l’oro nelle acque di casa Edoardo Casella ed Edoardo Rossi che con pari punti si sono piazzati davanti all’equipaggio Gabriele Gesi-Davide Simoni del Club Nautico Follonica detentore del titolo italiano vinto a settembre scorso a Viareggio ai Campionati Giovanili in Doppio.

Con il Presidente Carlandrea Simonelli, Edoardo Casella ed Edoardo Rossi
Gabriele Gesi e Davide Simoni

Bronzo e Primo Misto all’equipaggio Giuseppe Bicocchi e Gemma Giovannelli; Primo Femminile a Ginevra Malinverno e Bianca del Bimbo tutti del Club Nautico Follonica che a Marina di Carrara ha schierato sette equipaggi in mare. Primi Under14 Edoardo Bastini e Samuele Bardelli del Club Nautico San Bartolomeo.

Giuseppe Bicocchi e Gemma Giovannelli
Ginevra Malinverno e Bianca del Bimbo
Edoardo Bastini e Samuele Bardelli

La terza Interzonale della stagione che ha visto sulla linea di partenza 26 Equipaggi, si è conclusa con sei prove disputate in due giornate di regate caratterizzate da condizioni di vento tra i 10 e i 13 nodi e una certa instabilità poi culminata durante la sera in un breve acquazzone.



Cinque gli equipaggi gialloblu: oltre a Rossi-Casella, Eleonora Anta-Lavinia Laurà (8); Tommaso Giannotti in coppia con Lorenzo Anta il primo giorno e Daniel Rota il secondo (14); Filippo Costa-Giulio Biggi (18); Carolina Dori-Luca Abba (21).

Gli Atleti provenienti dai Circoli della Prima e della Seconda Zona FIV, sono stati accolti con i loro Allenatori ed accompagnatori nella sede del Club Nautico completamente rinnovata: la cerimonia di premiazione alla presenza del Presidente Carlandrea Simonelli, si è svolta nella sala intitolata a Gianni Menconi nella Club House al primo piano. Nella terrazza del ristorante, invece, è stata servita la merenda per il consueto pasta-party al rientro dalle regate.

Sullo spot carrarese i posaboe hanno assicurato un’ottimale apparecchiatura del campo di regata secondo le indicazioni impartite dal Presidente del CdR Silvio dell’Innocenti; con lui a bordo della Barca Comitato gli UdR Luigi Porchera, Sergio del Nero e Tiziano Menconi. Con Matteo Chimenti Presidente del CdP, l’Aspirante Valentina Giovenco.

Ringraziamo gli amici del Club Nautico di Follonica per le foto dal drone.

LOS


Il marconista

RS-Feva: al Raduno Nazionale presenti gli Equipaggi gialloblu “veterani” e debuttanti

RS-Feva, Raduno Nazionale, Lega Navale di Follonica, 3-5 marzo 2023

Tre Equipaggi gialloblu al Raduno Nazionale di Follonica: Tommaso Giannotti-Daniel Rota, Edoardo Casella-Carolina Dori e, alla loro prima trasferta, Filippo Costa-Giulio Biggi.

Il corso oggetto del raduno, tenuto dal Tecnico Federale Daniel Loperfido e dal Tecnico di Classe Matteo Rusticali, si è snodato su tre giornate con lezioni a terra e in mare: partenze e strategia del primo lato di bolina, conduzione in poppa, regolazioni, regolamento di regata e regola 42 gli argomenti trattati.

Tra gli oltre 40 equipaggi partecipanti, molti nuovi “fevisti” che, al debutto in questo avvio di stagione 2023, hanno potuto confrontarsi con i più esperti ed applicare quanto appreso nelle regate-allenamento svolte durante il raduno.


Il mare piatto e una brezza attorno agli agli otto nodi ha garantito condizioni ottimali per lo svolgimento delle prove in mare. Un sentito ringraziamento agli Amici della Lega Navale di Follonica per la calorosa ospitalità.

LOS

Il marconista

RS-Feva: sei Equipaggi del Club al World Championship in Inghilterra

RS-Feva, World Championship 2022, Weymouth, WPNSA, 23-27 July 2022

Al termine di due giornate di qualificazioni e tre di regate in flotta, è calato il sipario sul Campionato del Mondo RS-Feva a Portland in Inghilterra.

Tre gli Equipaggi gialloblu che hanno regatato nella Flotta Gold: Pietro Scopsi-Edoardo Rossi hanno concluso al 12 posto e sono il secondo Equipaggio Azzurro dietro a Del Bimbo-Del Bimbo del CNF Follonica che ha vinto l’oro mondiale nella Categoria Family.

da sinistra Pietro Scopsi e Edoardo Rossi

46esimi Matteo Franciosi-Edoardo Porchera, ottavi tra gli italiani, Campioni del Mondo Junior 2021.

Matteo Franciosi ed Edoardo Porchera alla base RS in una partita di ping-pong

Il 13esimo Equipaggio Femminile migliore al mondo è quello di Giulia Venturelli Merulla-Caterina Franzini: 49esime in classifica generale.

da destra Caterina Franzini e Giulia Venturelli Merualla con Eleonora Anta

Tra i Silver è 13esima femminile Eleonora Anta in coppia con la belga Ingeborg Boeve dopo il forfait della compagna Lavinia Laurà e 54esimo l’Equipaggio Pietro Venturelli Merulla-Edoardo Casella.

Eleonora Anta e Ingeborg Boeve
Pietro Venturelli Merulla “schiacciato” da Edoardo Rossi, e Edoardo Casella con la maglietta bianca

Nella Flotta Bronze gli esordienti Matteo Graziani-Gianmaria Grassi hanno concluso al 17 posto.

a sinistra Matteo Graziani con Gianmaria Grassi

“Uno spot difficile -ha commentato l’Allenatore Lorenzo Cusimano- caratterizzato da vento teso superiore ai 20 nodi con cui i Ragazzi non si erano mai confrontati prima. Nonostante le difficoltà -ha continuato Cusimano- tutti gli Equipaggi hanno portato a termine ciascuna prova dimostrano carattere e buone performance.”

Lorenzo Cusimano a destra con Matteo Rusticali

Inoltre l’Italia, con il nostro Pietro Scopsi al timone, ha conquistato l’argento alla Nations Cup: la regata riservata agli RS-21 e organizzata dalla Classe Internazionale sullo spot di Portland in cui si sono dati battaglia in rappresentanza della propria nazione, gli RS-Feva Sailors. A bordo con Scopsi altri quattro Fevisti Azzurri ciascuno in rappresentanza di un Circolo Velico Italiano presente nella venue britannica.

Soddisfazione, quindi, all’interno della Squadra Gialloblu al termine della lunga ed impegnativa trasferta inglese per questo RS-Feva World Championship che aggiunge al buon risultato agonistico, l’indimenticabile esperienza data dal confronto con atleti provenienti da ogni paese del mondo.

Le impegnative condizioni di vento e i 185 equipaggi internazionali sulla linea di partenza, hanno di certo arricchito il bagaglio agonistico dei Velisti schierati dal Club Nautico Marina di Carrara che, con sei Equipaggi, ha contribuito a rendere il Team Azzurro uno dei più numerosi dell’evento.

La Squadra Gialloblu all’arrivo alla WPNSA

Forte e positiva l’energia che ha animato la base velica della WPNSA: a terra  dalla maestosa terrazza sulla baia, è stato possibile assistere alle regate che sono state di grande richiamo per un pubblico molto numeroso all’interno di un paese, l’Inghilterra, che vive il mare in tutte le declinazioni sportive possibili. I Velisti sono stati “coccolati” al rientro dalle regate con musica ed un ricco intrattenimento teso ad agevolare la socialità e lo scambio tra gli Equipaggi presenti in rappresentanza di tutti i paesi europei oltre alle delegazioni Americane e Neozelandesi.


Grazie alle gigantesche banchine e alla capillare organizzazione, la Classe Internazionale RS e la WPNSA hanno accolto e gestito agevolmente 1500 velisti e 1000 RS boat durante gli RS-Games2022.

“Sarà difficile dimenticare le forti emozioni provate sullo spot inglese della Weymouth and Portland National Sailing Academy” ha dichiarato la team-leader del Club Nautico Marina di Carrara ricordando l’importanza della venue britannica che, base velica olimpica di Londra 2012, è uno dei templi della vela internazionale.

LOS

Boe telecomandate
Comandi interni
Il marconista

RS-Feva: doppia vittoria per Giulia e Caterina sul Garda

RS-Feva, “Trofeo Memorial Federica Iannoni Sebastianini” e Regata III Nazionale, Acquafresca, 9-10 luglio 2022

Sullo spot di Acquafresca, doppia vittoria per l’Equipaggio carrarese Giulia Venturelli Merulla-Caterina Franzini che ha conquistato il “Trofeo Memorial Federica Iannoni Sebastianini” e l’oro femminile alla Terza Nazionale della Classe.

da sinistra: Alberto Morici, Emilio Giambarda, Giulia Venturelli Merulla, Caterina Franzini, Lorenzo Cusimano

Il Trofeo Memorial giunto alla sesta edizione, è valevole per il circuito Interzonale RS-Feva della II, IV e V Zona FIV: le Atlete carraresi allenate da Lorenzo Cusimano, hanno dominato il circuito risultando l’Equipaggio vincitore assoluto 2022.

“Sono molto contento che finalmente il trofeo intitolato a mia moglie Federica -ha commentato Alberto Morici- sia stato vinto da un equipaggio femminile, determinato, ottimamente allenato, sempre con il sorriso in acqua e a terra.”

Giulia Venturelli Merulla-Caterina Franzini premiate da Francesco Ettorre

Sullo spot di Acquafresca, sul Lago di Garda, le Atlete carraresi hanno vinto anche l’oro femminile della Terza Nazionale della Classe che è stata disputata su otto prove con vento tra i 10 e i 15 nodi.

Tra gli Equipaggi gialloblu segnaliamo il 7° piazzamento per l’Equipaggio Luca Scopsi-Edoardo Porchera e l’11° Pietro Scopsi-Edoardo Rossi.

Seguono, tra gli oltre settanta equipaggi in gara, Eleonora Anta-Lavinia Laurà (31°), Pietro Venturelli Merulla-Edoardo Casella (34°), Matteo Graziani-Gianmaria Grassi (54°), Tommaso Giannotti-Daniel Rota (63°) e Carolina Dori-Giorgia dalle Luche (70°)

Alla cerimonia di premiazione hanno presenziato Francesco Ettorre, Presidente della Federazione Italiana Vela ed Emilio Giambarda, Segretario della Classe RS-Feva.

LOS

Il marconista