club

21 Novembre 2023

Guglielmo Vatteroni, introdotto da Luca Santella, premiato dall’ANSMeS

Premiazione, Convegno ANSMeS “Sport e famiglia: una sinergia vincente”, Sala Gianni Menconi, Club Nautico Marina di Carrara, 11 Novembre 2023.

Un convegno articolato sul tema “Sport e famiglia: una sinergia vincente” quello ospitato al Club Nautico Marina di Carrara nel corso del quale è stato consegnato al carrarese Guglielmo Vatteroni il premio intitolato a Giuseppe Giannetti: l’allenatore della pallavolo femminile tricolore scomparso nel 2018. Vatteroni, che ha partecipato a cinque Olimpiadi come Tecnico e come Team Manager della Federazione Italiana Vela (Atlanta 1996, Pechino 2008, Londra 2012; Rio de Janeiro 2016 e Tokyo 2020) è stato introdotto dalla presentazione di Luca Santella, il velista carrarese due volte olimpionico (1988 Pusan Classe Tornado e 1992 Barcellona Classe FD) che ha anche ricordato la figura del padre di Guglielmo, l’Ingegner Emilio Vatteroni, protagonista indiscusso della gloriosa storia sportiva del Club Nautico Marina di Carrara.

A sinistra nella foto Guglielmo Vatteroni con Luca Santella

Ad accogliere i numerosi partecipanti al convegno, Marco Pio Lavaggi, Presidente del Comitato Provinciale, che ha dato ampio spazio alle domande e alle testimonianze di Samuele Ceccarelli, campione europeo 60 metri; Luca Arrighi, campione mondiale pistola 10 metri juniores ed Alessandro Arrighi, campione mondiale pistola 25 metri juniores che erano accompagnati dai rispettivi genitori.

Il Presidente Marco Pio Lavaggi tra Vatteroni e Santella

Nella sala Gianni Menconi della ristrutturata sede del Club Nautico, il convegno ha visto l’intervento di Don Alessandro Biancalani della Diocesi Massa Carrara e Pontremoli; Guendalina Brizzolari psicologa e coaching nello sport; Vincenzo Genovese e Massimo Scioti referenti progetti scolastici sul territorio e Pietro Gervastri autore del libro “Mille sfumature d’azzurro.

In precedenza, i saluti di Lara Benfatto, Assessora allo Sport di Massa Carrara; Valentina Benassi, Fondazione Cassa risparmio Carrara; Vincenzo Genovese, ufficio scolastico provinciale; Vittorio Cucurnia, delegato provinciale Coni e Leonardo Martini, vicepresidente del Club nautico.

Il presidente nazionale Ansmes, Francesco Conforti, ha ribadito il ruolo degli “stellati” nella grande famiglia sportiva e l’importanza del tema scelto e le sue finalità.

Oltre al premio Giuseppe Giannetti a Guglielmo Vatteroni, il premio Enrico Salomoni è andato alla Polisportiva Pontremesole; il premio Enzo Gaido al dirigente Claudio Volpi e il premio speciale alla carriera a Giuseppe Borzoni.

LOS

Il Vicepresidente del Club Nautico Leonardo Martini
9 Novembre 2023

Assemblea Sociale

Assemblea Sociale, 21 ottobre 2023.

In questo anno non ancora concluso, “molte sono state le cose successe sia sul fronte sportivo che su quello societario.”

Il Presidente Simonelli ha introdotto così il suo intervento all’Assemblea che si è svolta nella Club House del Club Nautico, sabato 21 ottobre, davanti ai centoundici Soci intervenuti.

Presidente Carlandrea Simonelli

Sul fronte sportivo il Presidente Simonelli ha ricordato le numerose manifestazioni ospitate al Club Nautico che hanno trovato il loro culmine nel Campionato Italiano Assoluto d’Altura e nel Test Event Optimist in vista dell’European Championship 2024 quando giungeranno a Marina di Carrara i migliori timonieri optimist del mondo. Con la consueta professionalità del personale del Club, le manifestazioni sportive sono state organizzate a terra e in mare all’insegna di un’ospitalità allargata che si fonda sul riconoscimento del ruolo primario dello sport per la crescita individuale e sociale che deriva dallo svolgimento dell’attività agonistica.

Nella relazione del Presidente Simonelli anche i risultati degli atleti gialloblu che hanno gareggiato in casa e in trasferta nelle diverse sezioni sportive e di cui anche il Marconista ha fatto il racconto su queste pagine.

Il settore sportivo ed agonistico rappresenta l’essenza del Club Nautico Marina di Carrara che è stato fondato settant’anni fa con l’intento specifico di offrire un luogo in cui tutti i giovani del territorio potessero spendere il proprio tempo libero nei valori dello sport.

Nel settantesimo che il Club celebra quest’anno, l’obiettivo di Mario Frugoli e degli altri Fondatori del sodalizio carrarese è stato perseguito da allora con costante impegno, perseveranza e determinazione nella consapevolezza che lo sport, oggi come allora, è in grado di salvare i giovani della provincia da abitudini non salutari o addirittura pericolose.

La vocazione del Club Nautico sul territorio è dal 1953 una vocazione squisitamente sportiva in cui i Soci tutti, nelle singole discipline di vela, nuoto, pallanuoto, tennis, padel e pesca sportiva, partecipano alle attività del sodalizio in modo attivo condividendo lo spirito e gli ideali.

Sul piano societario sono stati ricordati i lavori di ristrutturazione che, progettati nel corso del 2022, sono stati realizzati in tempi record e conclusi nei primi mesi del 2023. Infatti, a partire dall’inizio di aprile, la segreteria è stata ripristinata nei nuovi locali; è stato aperto il bar e il ristorante al piano terra; sono stati consegnati ai Soci i locali al primo piano che costituiscono un’elegante Club House coerente con la gloriosa tradizione del Circolo.

Sono stati ultimati anche i lavori all’esterno dell’edificio principale compresa la pavimentazione, le aiuole e la Base Nautica a monte dello scivolo per l’alaggio delle derive, dove è stata realizzata la nuova cala vele, il magazzino e la Sala Nautica per le attività didattiche. A breve anche la palestra ripavimentata ospiterà le attrezzature per permettere gli allenamenti e la preparazione atletica degli agonisti delle classi giovanili. Ora il Club dispone  di una rete WiFi capace di coprire l’intera sede sociale pontili compresi.

LOS

17 Maggio 2023

Ciclismo: al passaggio del Giro d’Italia, premiati al Club alcuni protagonisti

Ciclismo, 106esimo Giro d’Italia, Tappa 11: Camaiore-Tortona, 16 e 17 maggio 2023

Al passaggio del Giro d’Italia 2023 nell’undicesima tappa Camaiore-Tortona, sul lungomare di Carrara il Club Nautico ha ospitato la cerimonia di premiazione di alcuni protagonisti del Giro. Gli industriali del marmo hanno premiato Mauro Vegni, Direttore dell’Evento e Direttore di Corsa, ed Alessandro Petacchi, ex ciclista professionista con 22 vittorie di tappa, oggi commentatore Rai in cabina con Francesco Pancani. Il premio, una targa in marmo bianco raffigurante una bicicletta da corsa intagliata, è stata consegnata da Franco Ghirlanda, in rappresentanza degli industriali carraresi, alla presenza dell’Assessore allo Sport Lara Benfatto e della Vicesindaca Roberta Crudeli.

Da sinistra: Carlandrea Simonelli, Alessandro Petacchi, Lara Benfatto e Franco Ghirlanda
Da sinistra: Franco Ghirlanda, Mauro Vegni, Roberta Crudeli, Lara Benfatto e Carlandrea Simonelli
Da sinistra: Franco Ghirlanda, Stefano Allocchio, Roberta Crudeli, Lara Benfatto e Carlandrea Simonelli

La Cooperativa Cavatori di Lorano ha donato a Stefano Allocchio, Direttore dell’Evento e Direttore di Corsa, un bassorilievo in statuario realizzato da Marco Ambrosini, Docente alla Scuola del Marmo, e raffigurante i Ponti di Vara: l’antica ferrovia marmifera che collegava il porto di Carrara alle pendici dei bacini di escavazione. A fare gli onori di casa nella sede completamente ristrutturata, il Presidente del Club Nautico Marina di Carrara, Carlandrea Simonelli, che ha commentato: “Siamo come sempre a disposizione per essere partner di amministrazioni, fondazioni ed enti che, all’insegna dell’eccellenza, intendono promuovere lo sport sul territorio in iniziative presenti e future.”

LOS

https://www.clubnauticomarinadicarrara.net/wp-content/uploads/2023/05/IMG_0177.mov

17 Maggio 2023

Assemblea Sociale

Assemblea Sociale, 6 maggio 2023

“I programmi annunciati si sono concretizzati e ci troviamo oggi in una sede sociale in cui l’intero primo piano della palazzina è dedicato ad uso esclusivo dei soci.”

È nella ClubHouse, infatti, che si è svolta l’Assemblea Sociale nel corso della quale sono stati dettagliatamente illustrati i lavori di ristrutturazione alla palazzina del Club.

Davanti all’Assemblea il Presidente Simonelli ha fatto riferimento alle due importanti competizioni che saranno ospitate al Club Nautico nel corso di questo 2023: il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura (26 giugno-1° luglio) e la Regata Test Event Optimist (7-9 luglio) in preparazione del Campionato Europeo Optimist che il Club Nautico è riuscito ad aggiudicarsi sbaragliando le candidature di altri circoli europei e che si svolgerà nel luglio del 2024.


“Nel 2022 sono accadute molte cose positive” ha dichiarato il Presidente Simonelli facendo riferimento alla concessione demaniale di dieci anni; alla ristrutturazione degli spazi sociali e al finanziamento del progetto ottenuto dalla banca. “Ma abbiamo avuto anche situazioni avverse” ha continuato Simonelli riferendosi agli straordinari eventi atmosferici del 18 agosto e agli aumenti dei costi energetici che hanno avuto riflessi importanti sull’economia del Club.

Durante l’Assemblea Sociale sono stati illustrati i risultati della Squadre agonistiche dei quali anche Il Marconista del Club vi ha riferito. La riflessione più delicata ha riguardato il settore di nuoto e pallanuoto fortemente condizionato dalla mancanza di impianti adeguati nel comune di Carrara e nella provincia che tuttavia non hanno impedito il raggiungimento di importanti risultati sia dei giovani nuotatori che della Prima Squadra di pallanuoto.




Citati anche gli eventi ospitati al Club nel settore vela, tennis e padel oltre alle gare di pesca sportiva.

Durante l’Assemblea è stato comunicato ai Soci che da quest’anno sarà possibile destinare il 5×1000 a favore delle attività sportive giovanili del Club Nautico indicando il seguente Codice Fiscale 82 00 31 90 459. 

Ha chiuso l’Assemblea l’esame degli aspetti economici illustrati da Leonardo Martini ed indicati nel verbale.

LOS

9 Maggio 2023

La sede del Club completamente ristrutturata è stata consegnata ai Soci

Sede rinnovata, Inaugurazione, Club Nautico Marina di Carrara, 6 maggio 2023

Rispettati i tempi previsti, la rinnovata sede del Club è stata consegnata ufficialmente ai Soci.

Da sinistra il Segretario Maurizio Gasparotti, il Presidente Carlandrea Simonelli e il Vicepresidente Amministrativo Leonardo Martini

Il Presidente Carlandrea Simonelli anche a nome del Consiglio Direttivo, ha illustrato i lavori eseguiti rivolgendosi ai Soci intervenuti all’Assemblea. “A circa sette mesi di distanza dalla precedente riunione -ha ricordato Simonelli- in cui era stato illustrato il progetto di ristrutturazione, i programmi annunciati allora si sono concretizzati e ci troviamo oggi in una sede sociale in cui l’intero primo piano della palazzina è dedicato ad uso esclusivo dei Soci.”



Infatti, mantenuti al piano terra gli uffici della Segreteria, il primo piano è interamente dedicato alla Club-House: ad uso esclusivo dei Soci, infatti, è ora a disposizione la sala conferenze, la biblioteca con due postazioni per la consultazione di libri e del web, la sala biliardo e la sala ristoro; quest’ultima, grazie ad un montavivande, potrà garantire il servizio di bar e ristorante ai Soci che ne faranno richiesta per sé e per i loro ospiti. Completa la Club-House la Sala del Consiglio e l’Ufficio della Presidenza.







Il piano terra ospita il ristorante e il bar del Club che, rinnovati nella cucina e nel bancone angolare affacciato sulla terrazza panoramica, sono stati affidati ad un unico gestore e sono aperti anche ad una clientela esterna.

Il collegamento fra il piano terra e il primo piano è garantito dalle scale originarie in marmo bianco e da un ascensore. Gli impianti ed i servizi sono stati completamente rinnovati. Tutta l’area su cui insiste il Club è coperta da una rete WiFi che garantisce accesso ai Soci all’interno della palazzina, nei piazzali e sui pontili: basterà rivolgersi alla Segreteria per ottenere le credenziali d’accesso.

All’ingresso del Club le immagini proiettate sul ledwall accennano al racconto della gloriosa tradizione e dell’attuale autorevolezza del Club Nautico Marina di Carrara: dal 1953 protagonista delle principali vicende sportive del territorio attraverso i suoi Atleti e i suoi Dirigenti.

Il video è stato girato e montato da Leonardo Pezzica che ringraziamo.

LOS

25 Novembre 2022

Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne

Il 25 novembre, data in cui si celebra la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1999, il Club Nautico ha issato il drappo rosso sul pennone d’ingresso a simboleggiare l’adesione alla serie di iniziative promosse dal Centro Italiano Femminile di Carrara e tese al contrasto alla violenza di genere.

Tra le iniziative della giornata a cui parteciperà il Presidente Carlandrea Simonelli in rappresentanza del Club Nautico, l’inaugurazione della nuova sede del Centro AntiViolenza “Donna chiama Donna”, in piazza Lodovici a Carrara, alla presenza della Sindaca del Comune, Serena Arrighi, e della Presidentessa del CIF Carrara OdV, Nella Pisani.

Il Club Nautico Marina di Carrara, nelle diverse sezioni sportive Vela, Nuoto, Pallanuoto e Tennis, aderisce da tempo alle iniziative tese a contrastare la violenza di genere nella convinzione che la promozione dei valori sportivi possa contribuire a creare una coscienza collettiva che ripudia qualunque tipo di violenza.

Trofeo 2022 “Vele di Libertà dalla Violenza sulle Donne”

Tra le azioni concrete del Club Nautico, l’istituzione del Trofeo Velico “Vele di Libertà dalla Violenza sulle Donne” che quest’anno, giunto alla quarta edizione, è stato vinto dalla Timoniera J24 Eugenia de’ Giacomo.

LOS

Eugenia de’ Giacomo (a sinistra) premiata da Francesca Menconi, Responsabile del Centro Antiviolenza di Carrara
Load More