Vaurien: alla seconda Nazionale del Club Nautico Graziani-Battaglia terzi overall e primi juniores

Vaurien, Seconda Regata Nazionale, Marina di Carrara, 15-16 aprile 2023

Con la complicità dell’amico Francesco Graziani, la deriva del progettista Jean Jacques Herbulot lanciata nel 1951 al Salone Nautico di Parigi, ha fatto tappa per la seconda nazionale al Club Nautico Marina di Carrara. Mare calmo e vento teso hanno permesso lo svolgimento di cinque prove sullo spot carrarese che ci auguriamo possa diventare uno dei punti di riferimento per la Classe che nella Seconda Zona sta “lavorando” per contribuire a costruire una cultura velica entusiasta e positiva.


A Rosignano, il Gruppo Sportivo Giovanile si è dotato di un solido parco barche e, a Pietrabianca, Vincenzo Sorrentino ha dato vita a un’iniziativa che sta portando sul vaurien un gruppo di appassionati con età compresa tra i sedici e i settant’anni, tutti pronti per le regate.

E nonostante la sede del Club Nautico fosse interessata da importanti lavori di ristrutturazione, i Vaurienisti sono stati accolti con grande gioia e per loro sono stati apparecchiati i campi di regata su due giornate con condizioni perfette.

l’Equipaggio Graziani-Battaglia Primo Juniores premiato da Francesco Graziani (secondo da destra) e Filippo Menchelli (primo da sinistra)
l’Equipaggio Fossati-Cocucci Secondo Juniores
l’Equipaggio D’Incecco-Signorini Terzo Juniores

La classifica finale ha delineato i due podi: per la categoria Juniores è primo l’equipaggio Graziani-Battaglia (Club Nautico Marina di Carrara) terzo nella classifica generale, che si è piazzato davanti a Fossati-Cocucci (Persport S.S.D) e a D’Incecco-Signorini (Circolo Velico Pietrabiana) terzo classificato.

Nella classifica generale è primo l’Equipaggio Granchi-Melfa, secondo Sorrentino-Coco, entrambi del Circolo Velico Pietrabianca, e terzo Graziani-Battaglia (Club Nautico Marina di Carrara).

La premiazione si è svolta al Circolo del Tennis del Club Nautico alla presenza del Presidente Carlandrea Simonelli.

l’Equipaggio Granchi-Melfa Primo Overall
Rappresentanza dell’Equipaggio Sorrentino-Coco Secondo Overall
l’Equipaggio Graziani-Battaglia Terzo Overall

Per la stagione 2023 la classe Vaurien propone una serie di novità tra cui la classifica “Padri e Figli”. ùInoltre al termine dell’anno saranno premiati i migliori “Esordienti” di ogni categoria considerati tali sulla base dell’anno d’iscrizione alla classe cioè gli iscritti alla classe per la prima volta quest’anno (o iscritti quest’anno e nel 2022), considerando i risultati delle regate a calendario nel 2023.

LOS

Francesco Graziani racconta il Vaurien alla cerimonia di premiazione
Il marconista